colle-infinito-recanati

Dalle Marche con amore

Le Marche: forse il nome al plurale o la mancanza di metropoli le rende una delle regioni più defilate nel panorama italiano, un po’ come il Molise. Eppure basta varcarne i confini per scoprire la bellezza del loro panorama: arrivando in autostrada, ci si trova immersi in una distesa di colli coltivati a grano e a girasoli, in borghi arroccati, stretti il più delle volte … Continua a leggere Dalle Marche con amore

L’Universität Bern

L’Universität Bern è la terza università della Svizzera dopo quelle di Zurigo e Ginevra.¹ Sebbene l’ateneo risulti fondato nel 1834, le sue origini risalgono alla Riforma: con l’adesione di Berna, infatti, divenne necessario un collegio per la formazione dei pastori. Questo istituto teologico venne poi coinvolto nella riforma dell’istruzione superiore del Cantone nel 1805, diventando un’accademia con quattro facoltà (tra cui, oltre a teologia, giurisprudenza … Continua a leggere L’Universität Bern

Sayon’s bell

Television, cinema and, more generally, the media have been an extremely powerful tool of propaganda since their invention, deeply shaping the world of the last two centuries as we know it. Unlike literature, movies do not require an advanced education to be understood; the ideological message can be conveyed in a direct and immediate way. After the colonization of Taiwan in 1895, Japan had to … Continua a leggere Sayon’s bell

Eruzione del Vulcano Fuego in Guatemala. Il meccanismo di autodifesa della Madre Tierra.

Sembra paradossale pensare che i vulcani innestino un meccanismo che potrebbe salvarci dal riscaldamento globale. Eppure è così. Si definisce aereosol l’insieme di particelle e corpuscoli in sospensione all’interno dell’atmosfera che deviano la radiazione solare costituendo una specie di filtro protettivo. Grandi quantità di aerosol vengono immesse nell’atmosfera proprio durante le eruzioni vulcaniche. L’attività vulcanica sembra dunque la risposta difensiva della terra di fronte al cambiamento … Continua a leggere Eruzione del Vulcano Fuego in Guatemala. Il meccanismo di autodifesa della Madre Tierra.

Compreresti mai la Torre Eiffel?

Compreresti mai la Torre Eiffel? No? Dici che neanche uno sprovveduto penserebbe mai che sia un bene in vendita? Eppure il truffatore Victor Lustig riuscì nell’impresa. Due volte. Contestualizziamo. Corrono gli anni ’20, l’Europa è appena uscita da quell’orrido massacro che fu la Prima Guerra Mondiale mentre l’America si gode i cosiddetti “Anni Ruggenti”, un periodo di inebriante – e talvolta fittizia – crescita economica … Continua a leggere Compreresti mai la Torre Eiffel?

L’uomo che diede il nome al monte Everest

Sir George Everest nacque a Crickhowell, una piccola cittadina del Galles sud-orientale che supera di poco le 2000 anime, il 4 luglio 1790. Nel 1818 si unì alla Royal Artillery come assistente del Colonnello William Lambton, geografo che aveva avviato la “Grande indagine trigonometrica”, uno studio atto a mappare il subcontinente indiano attraverso il metodo della triangolazione. Alla morte di Lambton, gli successe come Topografo … Continua a leggere L’uomo che diede il nome al monte Everest