Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

tempo di lettura: 4 minuti Il Museo d’arte orientale di Venezia ospita una delle maggiori raccolte d’arte giapponese del periodo Edo (1603-1868) in Europa. Gli oggetti sono stati collezionati da Enrico di Borbone conte di Bardi, che dal 1887 al 1889 compì un lungo viaggio con la moglie Adelgonda di Braganza e un ristretto seguito visitando l’Indonesia, l’Asia sudorientale, la Cina e il Giappone acquistando … Continua a leggere Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

Ciliegi

tempo di lettura: 3 minuti Questi ultimi mesi sono letteralmente stata assorbita da viaggi, posti nuovi e tante persone nuove. A febbraio sono stata a Sapporo, a vedere il fantastico Yuki Matsuri, il festival della neve. Con i suoi -22 gradi è stato senza dubbio il festival e, in generale, la temperatura più fredda che io abbia mai vissuto, ma per fortuna sono riuscita a … Continua a leggere Ciliegi

I terremoti nell’era del digitale

tempo di lettura: 4 minuti Terremoti e tecnologia sono spesso considerati come concetti riconducibili principalmente al Giappone, Stato dall’immenso sviluppo tecnologico e spesso soggetto a terremoti di entità spaventose. Molti infatti sono stati i sismi che hanno devastato lo Stato giapponese negli ultimi anni, lasciando la popolazione sconcertata dall’elevata magnitudo di tali fenomeni: solo per citarne alcuni, il Grande Terremoto del Tōhoku dell’11 Marzo 2011 o, più recentemente, quello … Continua a leggere I terremoti nell’era del digitale

Terremoto 2.0

tempo di lettura: 3 minuti Ore 3.37 del mattino. Mi sveglio in preda ad un attacco di panico. Tutto si muove, ondeggia quasi, ma nulla stranamente cade. Aspetto immobile nel mio letto, come se mi si fossero gelati gli arti e aspetto. 10 secondi. 20 secondi. 30 secondi. Poi si ferma. Trovo il coraggio di uscire dalla camera e trovo fuori le mie due solite facce … Continua a leggere Terremoto 2.0

Ambientarsi: arrivo a Sendai

tempo di lettura: 2 minuti “Per ogni persona che parte c’è sempre qualcuno che rimane”. È una frase che mi sono ripetuta un sacco di volte, in ogni mio viaggio, ma questa volta il distacco è stato cento volte più difficile. Passare un anno all’estero, lontani da casa, è tanto entusiasmante e avventuroso quanto carico di ansia e panico. Dove andrò? Mi piacerà? Ce la … Continua a leggere Ambientarsi: arrivo a Sendai

Sayon’s bell

Television, cinema and, more generally, the media have been an extremely powerful tool of propaganda since their invention, deeply shaping the world of the last two centuries as we know it. Unlike literature, movies do not require an advanced education to be understood; the ideological message can be conveyed in a direct and immediate way. After the colonization of Taiwan in 1895, Japan had to … Continua a leggere Sayon’s bell