Queering fatness

tempo di lettura: 4 minuti “Fat people are a fact of life, part of the fabric of humanity. There is evidence that we have existed for many thousands of years. We are here. There are many who would prefer fat people not to exist, but we are here regardless of whether or not we are allowed or supposed to be here. Fate people are as … Continua a leggere Queering fatness

Modellare agenti razionali: un’applicazione poco seria

tempo di lettura: 3 minuti La logica dinamica epistemica ha riscosso un notevole e crescente successo in tempi recenti; è tuttavia comprensibilmente poco nota a chi si trova al di fuori di tale ambito specialistico. Ho voluto dunque introdurre l’audience a questo particolare modo di ragionare a proposito dello scambio di informazioni fra agenti razionali. Tale meccanismo ha infatti una serie di interessanti applicazioni, che … Continua a leggere Modellare agenti razionali: un’applicazione poco seria

Hayao Miyazaki e l’emancipazione femminile

tempo di lettura: 4 minuti Se si nomina Hayao Miyazaki, poche sono le persone che non sanno di cosa si stia parlando. Nato nel 1941 in una caotica Tokyo pre-seconda-guerra-mondiale, già da bambino sviluppa un forte interesse per il mondo dell’animazione e dei fumetti. Nel 1963 entra a far parte come disegnatore della Toei Animation, studio di animazione giapponese, da cui si staccherà nel 1985 … Continua a leggere Hayao Miyazaki e l’emancipazione femminile

Marcantonio Michiel e le collezioni bergamasche

Tempo di lettura: 3 minuti. Tra le fonti più importanti per la conoscenza del Rinascimento nel nord Italia, gli appunti del veneziano Marcantonio Michiel, redatti tra 1521 e 1543 ed editi con il titolo di Notizia d’opere di disegno solo nel 1800 grazie a Jacopo Morelli, permette di viaggiare tra le principali città della Lombardia e del Veneto, con una peculiare prospettiva collezionistica. Tra i … Continua a leggere Marcantonio Michiel e le collezioni bergamasche

Scent of wisteria

estimated reading time: 3 minutes It was an ordinary spring day in San Servolo. As he used to do every single day, Giacomo was slowly walking from his room to the café, yearning for his usual after-lunch cup of coffee. Absently looking at the shy buds that peeped from the yawning trees, he suddenly realised that everything around him was slowly waking up from its winter slumber. Soon, … Continua a leggere Scent of wisteria