“Aurora” di Alessandro Sciarroni: un invito alla percezione

Alessandro Sciarroni, vincitore del Leone d’Oro alla carriera per la Danza 2019, descrive il suo rivoluzionario spettacolo “Aurora” (2015) come “una partita di goalball che diventa teatro, uno spettacolo sulla percezione”. Da questa breve frase è possibile individuare i temi centrali di questa performance, definita dal critico teatrale Lo Gatto “una pratica performativa e coreografica” che allude al continuo dialogo fra recitazione e danza, protagonisti … Continua a leggere “Aurora” di Alessandro Sciarroni: un invito alla percezione

Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

tempo di lettura: 4 minuti Il Museo d’arte orientale di Venezia ospita una delle maggiori raccolte d’arte giapponese del periodo Edo (1603-1868) in Europa. Gli oggetti sono stati collezionati da Enrico di Borbone conte di Bardi, che dal 1887 al 1889 compì un lungo viaggio con la moglie Adelgonda di Braganza e un ristretto seguito visitando l’Indonesia, l’Asia sudorientale, la Cina e il Giappone acquistando … Continua a leggere Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

Beati i balletti che non hanno bisogno d’eroi

tempo di lettura: 4 minuti L’opinione comune in merito al ruolo dei personaggi maschili nei balletti può essere riassunta in due stereotipi, agli estremi di una polarizzazione ben lontana dalla realtà dei fatti. I più pensano che il loro ruolo sia quello del porteur, mero appoggio della ballerina, impegnata in vorticose pirouettes e spesso sospesa in leggiadre prese mozzafiato. L’altra semplificazione si affida invece a una rosa … Continua a leggere Beati i balletti che non hanno bisogno d’eroi

Gli Oscar di Linea20: Black Panther

tempo di lettura: 5 minuti Diciottesimo film del Marvel Cinematic Universe, Black Panther soffre il triste destino di essere un bel film la cui candidatura, agli occhi di tutti, rimarrà sempre una mossa strategica. Come ogni film che anche solo sfiori il tema del razzismo, per la grande massa di spettatori il cinecomics di Coogler fa parte della diversity quota di un Academy che deve … Continua a leggere Gli Oscar di Linea20: Black Panther

Gli Oscar di Linea20: La favorita

tempo di lettura: 5 minuti La favorita (2018) è un film ambientato agli inizi del Settecento in Inghilterra, durante il regno dell’ultima Stuart, Anna, e segue l’evoluzione dei rapporti di potere e personali all’interno della sua corte. Ultima (e forse migliore) prova del regista di origine greca Yorgis Lanthimos, la pellicola riduce il mondo ai minimi termini per scavare le sfaccettature dei rapporti umani quando … Continua a leggere Gli Oscar di Linea20: La favorita

Gli Oscar di Linea20: Green Book

tempo di lettura: 5 minuti L’Academy di Hollywood continua a stupire nominando per il secondo anno consecutivo al “miglior film” una commedia, un genere generalmente poco stimato quando si parla di premi. L’eredità di Get Out, infatti, è raccolta quest’anno da Green Book con ben cinque candidature: miglior film, miglior attore protagonista, migliore attore non protagonista, migliore sceneggiatura originale e miglior montaggio. La pellicola, già … Continua a leggere Gli Oscar di Linea20: Green Book