“La leggenda del santo bevitore”, Joseph Roth

tempo di lettura: 3 minuti  Da tempo avevo in programma la recensione di questo sottile (almeno credo: la mia esperienza di lettura non è stata, ahimè, tridimensionale, limitandosi allo schermo di plastica del Kindle) libretto, che ho divorato nel tempo di un viaggio in treno da Venezia a Roma. Per farlo aspettavo, però, di aver trovato una risposta alla domanda che campeggiava sul mio quaderno … Continua a leggere “La leggenda del santo bevitore”, Joseph Roth

A Lepanto in pantofole

Prologo Golfo di Corinto, 7 ottobre 1571 Tenete, indossate elmo e corazza, presto! Ora mettetevi lì, sulla poppa della nave, state bassi e reggetevi forte, perché si ballerà un po’ tra poco. Occhio alle schegge e alle frecce, se vi serve usate la rotella per coprirvi meglio. Cosa avete detto? Sì, la rotella è lo scudo, che discorsi! Bene, come avrete intuito guardandovi intorno, tra … Continua a leggere A Lepanto in pantofole

L’àncora col delfino

tempo di lettura: 4 minuti Venezia, 8 febbraio 1515 «In questa matina, hessendo morto zà do zorni qui domino Aldo Manutio romano, optimo humanista et greco, qual era zenero di Andrea d’Asolo stampadori, il qual ha fato imprimer molte opere latine et greche ben corrette, et fate le epistole davanti intitolate a molti, tra le qual assai operete a mi Marin Sanudo dedicoe, compose una … Continua a leggere L’àncora col delfino

Il vulcano che scrisse Frankenstein

Tempo di lettura: 3 minuti La storia della letteratura mondiale è costellata di colpi di genio, di coincidenze che, in un modo o nell’altro, hanno fatto sì che la penna giusta al momento giusto scrivesse un capolavoro immortale. Stando alla teoria del caos, per quel che ne sappiamo, la stesura della Commedia dantesca potrebbe essere stata la conseguenza del battito d’ali di una farfalla in … Continua a leggere Il vulcano che scrisse Frankenstein

Il Ducato di Candia e la “Venezia d’Oriente”

tempo di lettura: 4 minuti 27 giugno 1538, Creta Il sole si fa sentire in questi primi giorni d’estate, anche dentro la carrozza con la quale ci stiamo avvicinando alle porte della Canea. Un gran frastuono cresce mano a mano che ci avviciniamo alla città: è il rumore dei cantieri delle nuove mura, che stanno venendo innalzate dall’architetto Michele Sammicheli dopo l’incursione dell’anno scorso del … Continua a leggere Il Ducato di Candia e la “Venezia d’Oriente”

I “forèsti” a Venezia

tempo di lettura: 3 minuti Rialto, 1 agosto 1508 Anche oggi la nostra escursione ci porta qui, a Rialto: sarà l’ultima volta per un po’, perché prossimamente vorrei riportarvi fuori da Venezia, magari nelle sue isole o in luoghi di avvenimenti particolari. La data che ho scelto non è casuale: come vedete, c’è più fermento del solito in queste calli, in particolare attorno a un … Continua a leggere I “forèsti” a Venezia