I “forèsti” a Venezia

tempo di lettura: 3 minuti Rialto, 1 agosto 1508 Anche oggi la nostra escursione ci porta qui, a Rialto: sarà l’ultima volta per un po’, perché prossimamente vorrei riportarvi fuori da Venezia, magari nelle sue isole o in luoghi di avvenimenti particolari. La data che ho scelto non è casuale: come vedete, c’è più fermento del solito in queste calli, in particolare attorno a un … Continua a leggere I “forèsti” a Venezia

Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

tempo di lettura: 4 minuti Il Museo d’arte orientale di Venezia ospita una delle maggiori raccolte d’arte giapponese del periodo Edo (1603-1868) in Europa. Gli oggetti sono stati collezionati da Enrico di Borbone conte di Bardi, che dal 1887 al 1889 compì un lungo viaggio con la moglie Adelgonda di Braganza e un ristretto seguito visitando l’Indonesia, l’Asia sudorientale, la Cina e il Giappone acquistando … Continua a leggere Hiroshige al Museo d’Arte Orientale di Venezia

Le honorate veneziane

Tempo di lettura: 4 minuti Rialto, 12 giugno 1566 Anche oggi iniziamo il nostro viaggio dal cuore economico della Serenissima, anche se lo facciamo a una settantina di anni di distanza: la città ha subito dei cambiamenti in questi decenni, si è indebolita economicamente e politicamente, ma resta uno dei più grandi centri del commercio mediterraneo ed europeo. Questa sua condizione le porta grossi benefici, … Continua a leggere Le honorate veneziane

Venezia: la mia bohème

tempo di lettura: 4 minuti bohème ‹boèem› s. f., fr: vita disagiata ma libera, anticonformista e disordinata. Qualche giorno fa una persona mi ha detto: “Venezia è la bohème”. Mi ha colpito perché è effettivamente la parola che meglio la descrive. Perché? Ve lo spiego in poche parole. Venezia è una città lenta, lentissima. E non sto parlando solo della mancanza di macchine o di … Continua a leggere Venezia: la mia bohème

Un’esperienza del Collegio Internazionale nell’ambito delle Digital Humanities

tempo di lettura: 4 minuti A conclusione di questa prima serie di Digital Humanities Project, abbiamo intervistato i ragazzi che, nell’ambito del corso di Digital Humanities 2: Introduction to Coding, parte del percorso minor in Digital Humanities del Collegio Internazionale Ca’ Foscari, hanno realizzato un’installazione interattiva in collaborazione con il DVRI (Distretto Veneziano della Ricerca e dell’Innovazione) come progetto conclusivo. Il consorzio (che comprende anche l’Università Ca’ Foscari di … Continua a leggere Un’esperienza del Collegio Internazionale nell’ambito delle Digital Humanities

“Venezia è un pesce”, Tiziano Scarpa

Venezia non è una città come le altre: i monumenti ricamati sulle rive dei canali, i celeberrimi palazzi e musei, i singoli scorci che si aprono da ogni calle conferiscono al gioiello lagunare un fascino magnetico. Citando Thomas Mann, è una “trappola per forestieri”, che con la sua bellezza cattura ogni turista sin da dal momento in cui, all’inizio del Ponte della Libertà, intravede quella … Continua a leggere “Venezia è un pesce”, Tiziano Scarpa