GRAZIA PERDUTA “Better to reign in Hell than serve in Heaven”

…e la luna, la luna…

la luna non c’è più.

Forse non c’è mai stata

per me.

Illuso, immaturo, spavaldo

mi dicevano.

Io…io…

i miei occhi

l’hanno sempre voluta vedere.

Sconfitte, baratri tetri di tristezza,

ombre trite di dolore

nere voragini titaniche

fati voraci della mia anima

nulla mi aveva impedito

di riaprire gli occhi…

e ricascarci

ancora, ancora e ancora

un eterno ritorno di illusione

in un mondo in cui

non sono che un sogno passeggero.

Un incubo stanco che vorrebbe

estinguersi.

Combattere

non ha più senso,

perchè mai dovrei rialzarmi

se la caduta è inevitabile?

Davvero la mia realtà

non è altro che rugiada di dolore

eppure, eppure…

Continuare a giocare

come gesto di ribellione

fino allo sfinimento;

questo è il significato

che ho dato a tutta

la mia vita.

Mostrare a chi ha frantumato

i miei sentimenti

le mie speranze

la mia anima

che la Volontà è immortale.

Soffio di quel Dio

che è morto senza

chiedere nulla.

Fino a quando

non mi richiamerà

nel Suo alveo di vita

anche se la Luna non esiste

continerò a cercarla.

La partita

non è finita.

Gerolamo Nidasio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.