كلمات من الروح – Parole dall’anima

Ho sempre considerato la scrittura come una delle arti più notevoli ed efficaci che esistano. Carta e penna sono due strumenti che coniugati da un raffinato caleidoscopio mentale possono lasciare un segno indelebile nella mente del lettore.

Ci sono persone poi, che quando scrivono riescono ad armonizzare elementi impensabili, dando vita ad emozioni e sensazioni uniche che svegliano l’immaginazione del lettore, toccando nel profondo la sua sensibilità.

Ho sempre avuto un’immensa passione per il mondo arabo. Sotto propongo tre componimenti tradotti dall’arabo e scritti da un amico e grande esempio di vita che ho conosciuto nei miei anni trascorsi in Norvegia. Sono tre delle innumerevoli poesie di Tamim Ali Alkadasi; tre composizioni brevi ed efficaci, che partono e parlano dal profondo dell’anima.

إيقاع بطيء, يعلق الوقت, جاعلاً صدى صوتها يتوانى في الهواء, مغطياً الغرفة بدخان غير مرئي, لذلك كل كوارك في كل ذرة يرقص بعجل, حتى يموت, فاصلاً ضميري عن شعوري بالذنب.

Ritmo lento, tempo sospeso, lasciano che l’eco del suo suono resti sospeso nell’aria, coprendo la stanza di fumo invisibile; così ogni piccola particella in ogni atomo danza in fretta, fino a che non muore, separando la mia coscienza dalla colpa.

فرط من الأفكار تمرغت في شحيح مشاعري المرضية… آخذه كل لهفة للحياة في وجداني؛ كنت مفتوناً بوجودها الذي لا يقدر بثمن, وعندما رحلت, رحلتُ ايضاً.

Una pletora di pensieri cede a pochi pensieri morbosi, prendendo ogni oncia di brama di vita rimasta. Ero incantato dalla sua preziosa esistenza nella mia vita e quando lei non c’era più, neanche io esistevo più.

كتبتُ أغنية لأخذ هذا الألم بعيداً. لم أستطع سماعها أيضاً. حتى الأرواح التي تحمل صوتي ردت بعيداً ظلاماً كهذا.

Ho scritto una canzone per allontanare questo dolore. Non riuscivo neppure a sentirlo. Perfino gli spiriti che portavano la mia voce si erano allontanati da tale oscurità.

Senza titolo

Tamim Ali Alkadasi è un giovane insegnante, artista, speaker motivazionale e attivista yemenita. Dopo due anni all’interno del RCNUWC in Norvegia è tornato a vivere nella capitale yemenita. Al momento insegna Inglese presso la Lebanese International University (LIU Yemen) a Sana’ a.

Articolo e traduzioni a cura di Giuseppe Grispino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.