HUMANS OF VENICE #37

Sono 7 mesi che sono qua ma vedi, il mio rapporto con Venezia ha radici molto più lontane: la mia famiglia infatti è di origini veneziane, e per veneziane intendo di Venezia. Venezia città! Da uomo di mare, sono origini di cui vado fiero e secondo me è importante ribadirlo. Poco prima che io nascessi i miei genitori decisero di trasferirsi a Genoa e lì … Continua a leggere HUMANS OF VENICE #37

HUMANS OF VENICE #36

Biagio è un gatto randagio che vive nei pressi della sede universitaria di San Basilio. È diventato quindi una mascotte degli studenti di Ca’ Foscari. Due signore si occupano di dargli da mangiare ogni giorno: abbiamo chiesto loro di parlarci di lui. “Eh, nessuno gli dà niente. Lei è l’unica che… vero Elda? Dighe Elda, dighe come che ea xé, no?”¹ “No ma mi no … Continua a leggere HUMANS OF VENICE #36

HUMANS OF VENICE #35

Pala: Abbiamo cominciato a girare la serie in un periodo in cui facevamo molte feste a casa di Lorenz, che aveva per la prima volta la casa tutta per sé. Eravamo già all’università…il 2013 sì, ero ancora convinto di laurearmi in archeologia in tre anni. Silvio: Ci trovavamo a casa la sera con la voglia di fare qualcosa di diverso dal solito, e un giorno … Continua a leggere HUMANS OF VENICE #35

Il dittatore che suonava le campane. Stalin a San Lazzaro fra realtà e finzione.

Verso la fine della storia “La Casa Dorata di Samarcanda”, pubblicata nel 1985, il famoso marinaio protagonista, Corto Maltese, si trova in una situazione spinosa. Nei pressi del confine fra Turchia e Impero Russo, nel Caucaso meridionale, è arrestato dalle guardie rosse, che considerano seriamente l’opzione di farlo fucilare seduta stante. Il marinaio, quindi, ritiene opportuno “far intervenire una vecchia conoscenza con sufficiente autorità”. Sotto … Continua a leggere Il dittatore che suonava le campane. Stalin a San Lazzaro fra realtà e finzione.

HUMANS OF VENICE #33

È iniziato tutto che eravamo brilli su un battello. Stavamo in realtà concordando un altro evento che in realtà non è stato fatto; allora ci siamo messi a ciacolare su un bacaro tour, e tra bacaro tour e Bacharo tour è un attimo – l’acca è muta ma è essenziale! Eravamo io, Nicolò, lo station manager di Radio CaFoscari, e Federico, che è violoncellista. Io … Continua a leggere HUMANS OF VENICE #33

Non solo dettagli – Parte prima: Greco

Mauro Tessali camminava rapidamente. Guardò l’orologio: le tre del mattino. Non era freddo, ma tirava quel greco di settembre che s’infila sotto il maglione e la sciarpa e rizza tutti i peli pure ad un calvo. Si stava meglio sul vaporetto, pensò. 26 anni e faceva il marinaio per la compagnia locale di trasporti pubblici. Era di Chioggia, Mauro, e si sentiva più a suo … Continua a leggere Non solo dettagli – Parte prima: Greco