23 marzo: risveglio a Bruxelles

A Bruxelles ci si risveglia. Le scuole sono aperte, gli uffici, i negozi, le edicole anche. I tram e i bus hanno ripreso a funzionare regolarmente. I treni un poco alla volta ripartono, i metrò riavviano due linee.

Le strade non sono deserte, le persone non camminano guardandosi intorno. Sono più silenziose, è vero. È il silenzio di un pensiero, di una riflessione, e forse dell’eco delle sirene di ieri che ancora rimbomba nelle orecchie.

Una passeggiata con il cane, una sigaretta, un abbraccio. Chi annoiato, chi di fretta per accompagnare i figli a scuola… a Bruxelles oggi ci riappropriamo della nostra quotidianità.

Un pensiero su “23 marzo: risveglio a Bruxelles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.